BILLI DI FORZA ALLA GRANFONDO DEGLI ETRUSCHI

Staordinario Billi. Il giovane talento piemontese dell’Olympia Factory Team ha fornito un altro saggio delle sue qualità, questa volta in una gara di formato marathon qual è la Granfondo degli Etruschi (68 chilometri).

Maglia e viso sono coperti di fango, e il suo sorriso risalta ancora di più. Ha infilato il suo terzo capolavoro di questa prima parte di stagione (sue anche la gara di Bardolino e la ”Laghi e Nuraghi”) guadagnandosi la vittoria metro dopo metro, con zero spazio agli errori e gamba superba quand’era ora di fare la differenza.   

I primi chilometri erano veloci, e allora compagnia allargata in attesa della prima salita. Nei primi 8 chilometri all’insù Mensi attacca, e Billi non si fa sorprendere.

Nei successivi 15 chilometri il terreno è diventato estremamente tecnico, con tratti davvero insidiosi a causa della pioggia che era caduta. E’ stato nello strappo conclusivo che Jacopo Billi ha aperto il gas e ha fatto il vuoto. Alle sue spalle, nel frattempo, si è verificato un avvicendamento, con Failli primo inseguitore del battistrada.

Nello scorrevole tratto finale di dieci chilometri i due hanno ingaggiato una sfida uno-contro-uno, pancia bassa in versione crono senza più tatticismo alcuno. Billi l’ha avuta vinta, con un margine su Failli che è andato aumentando fino ad assestarsi a 47”.

Una vittoria stravoluta e strameritata, che ora lancia Jacopo Billi verso Capoliveri, un contesto superqualificato dove mettersi alla prova.



« torna alle news