GF CITTA' DI PADOVA - CICLI OLYMPIA, QUANDO IL CICLISMO DA' SPETTACOLO

PADOVA. Gli ingredienti c’erano tutti: un’organizzazione meticolosa, un meteo invitante, duemila ciclisti entusiasti di cimentarsi su un percorso spettacolare, una delle piazze più suggestive al mondo ad incorniciare partenza e arrivo, tanto pubblico a gratificare organizzatori, atleti e sponsor. La sesta edizione della Granfondo Città di Padova – Cicli Olympia ha rispettato in pieno ogni aspettativa e oggi più che mai si colloca fra gli eventi di riferimento del panorama granfondistico nazionale. 

Un successo condiviso anche dal title sponsor Cicli Olympia, che a Padova giocava in casa e nel villaggio expo allestito in Prato della Valle ha presentato il meglio della propria produzione: dalla specialissima Boost alle regine del fuoristrada F1 e F1X, dalle e-mtb Hammer e E1-X 8.0 sino alla gravel Handy e alla nuova linea di city bike elettriche. Con un’anteprima assoluta che non è sfuggita all’occhio degli intenditori: Leader. La novità 2020 del settore strada Olympia ha vissuto il battesimo del fuoco proprio sulle strade della granfondo, guidata dall’azzurro del Xco Luca Braidot, presente assieme al gemello Daniele e ad altri biker Olympia, fra cui Marzio Deho ed Alessandro Checuz. Per la futura punta di diamante della gamma Olympia si è trattato di un’apparizione estemporanea, in attesa del lancio ufficiale. 

“E’ stata un’edizione pienamente riuscita, un vero successo – commenta soddisfatto Andrea Fontana, titolare di Cicli Olympia -. Gli organizzatori hanno svolto un lavoro eccellente e la risposta dei partecipanti e del pubblico non si è fatta attendere. La granfondo di Padova è una manifestazione in crescita e noi di Cicli Olympia siamo orgogliosi di esserne parte”. 



« torna alle news